FANDOM


BoxartTH

Danganronpa: Trigger Happy Havoc, spesso abbreviato in ''Danganronpa'', è un videogioco d'avventura del genere visual novel thriller sviluppato da Spike Chunsoft.

In Giappone esso è conosciuto col nome di Dangan Ronpa: Academy of Hope and High School Students of Despair (ダンガンロンパ 希望の学園と絶望の高校生 lit. Dangan Ronpa: L'Accademia della speranza e gli studenti delle superiori della disperazione). La storia e il copione vennero scritti da Kazutaka Kodaka, mentre le illustrazioni da Rui Komatsuzaki. Il titolo dell'opera, "Danganronpa", è l'unione delle parole ''proiettile" (弾丸 dangan) e confutazione (論破 ronpa).

Un sequel, intitolato Super Dangan Ronpa 2: Farewell Despair Academy (スーパーダンガンロンパ2 さよなら絶望学園 lit. Super Dangan Ronpa 2: Addio Accademia della disperazione) venne rilasciato il 26 giugno del 2012.

Il gioco ha ricevuto anche un adattamento animato e una novel con uno scenario ''what-if'' ottenibile dopo aver completato il gioco.

Il 6 giugno del 2013 NIS America annunciò all'Anime Expo la localizzazione per il continente americano e europeo in inglese, e venne rilasciato l'11 febbraio del 2014 per il Nord America e il 14 Febbraio per l'Europa su PlayStation Vita. La versione americana è inoltre compatibile con la versione per PlayStation TV (l'europea invece no).

Prima della localizzazione ufficiale un gruppo di fan (Project Zetsubou) rilasciò una traduzione non ufficiale per PSP. In Italia, invece, una traduzione non ufficiale è stata rilasciata dall'All-Ice Team.

Il 18 Febbraio del 2016 Danganronpa fu rilasciato per PC su Stream globalmente.

Trama  Modifica

La storia è mostrata secondo il punto di vista di Makoto Naegi, protagonista del gioco che inizia un nuovo anno scolastico alla prestigiosa Hope's Peak Academy, una scuola fondata dal governo conosciuta per educare studenti che hanno raggiunto i migliori risultati dai loro talenti. Questi studenti ricevono il titolo di "Super Ultra Studente Liceale". Tuttavia, ogni anno l'istituto organizza una lotteria dove partecipano tutti gli studenti della nazione delle scuole superiori e solo uno di essi viene estratto e portato alla scuola col titolo di "Super Ultra Studente Fortunato Liceale", in questo caso il "fortunato" è proprio Makoto.

La storia ruota attorno a quindici studenti che vengono rinchiusi nell'istituto da un monocromatico e sadico orso di peluche di nome Monokuma, che li costringe ad una vita comune sotto una serie di regole (incluso un e-Handbook) per il resto delle loro vite, anche se è possibile "rompere la pace" per ottenere la possibilità di fuggire. Per fare ciò, lo studente o la studentessa deve uccidere un proprio compagno per ottenere la "promozione". Dopo la scoperta di un cadavere, il resto degli studenti deve collaborare per scoprire il colpevole. Se il colpevole riesce a non farsi scoprire verrà promosso mentre gli altri verranno puniti (riceveranno un'esecuzione). In caso contrario, solo il colpevole verrà punito con una crudele esecuzione.

In ogni capitolo, Monokuma dà agli studenti degli incentivi, o motivi, per incitarli a commettere un omicidio. Durante il periodo in cui sono rinchiusi, gli studenti cercano anche di scoprire i misteri della scuola, cercando anche un modo per uscire senza dover metter fine alla vita dei loro compagni.

Personaggi Modifica

Preside  Modifica

Monokuma (モノクマ Monokuma), uno strano orsetto di peluche monocromatico che si autoproclama preside della Hope's Peak Academy. Principale antagonista della storia, è controllato dalla persona che ha organizzato la vita di uccisioni reciproche, il Burattinaio, e controlla l'intero gioco.

Doppiato da: Nobuyo Ōyama (Giappone) / Brian Beacock (Europa e America)

StudentiModifica

  • Makoto Naegi (苗木 誠 Naegi Makoto), protagonista ed unico personaggio giocabile. Uno studente ordinario delle superiori che entra alla Hope's Peak Academy tramite la lotteria indetta dall'istituito annualmente. Per tal motivo, gli è stato dato il titolo di Super Ultra Studente Fortunato Liceale, nonostante oscilli tra la fortuna e la sfortuna. In seguito gli verrà attribuito il titolo di Super Ultra Speranza Liceale.

Doppiato da: Megumi Ogata (Giappone) / Bryce Papenbrook (Europa e America)

  • Sayaka Maizono (舞園 さやか Maizono Sayaka), un'allegra ragazza leader di un gruppo idol molto popolare in Giappone. Alla Hope's Peak Academy viene ammessa col titolo di Super Ultra Idol Liceale.

Doppiatada: Makiko Ohmoto (Giappone) / Dorothy Elias-Fahn (Europa e America)

  • Kyoko Kirigiri (霧切 響子 Kirigiri Kyouko), una ragazza misteriosa, fredda e dalle spiccate capacità analitiche. Colpita da un'amnesia, a causa di ciò non ricorda il talento per cui è stata ammessa nell'accademia e per tal motivo è conosciuta come Super Ultra ??? Liceale. In seguito, si scoprirà essere la Super Ultra Detective Liceale.

Doppiata da: Yōko Hikasa (Giappone) / Erika Harlacher (Europa e America)

  • Byakuya Togami (十神 白夜 Togami Byakuya), erede di una famosa e prestigiosacorporazione familiare. Per tal motivo, Byakuya è un ragazzo altezzoso, arrogante e che si ritiene superiore agli altri studenti. Il suo titolo è Super Ultra Ereditiero Liceale.

Doppiato da: Akira Ishida (Giappone) / Jason Wishnov (Europa e America)

  • Chihiro Fujisaki (不二咲 千尋 Fujisaki Chihiro), un ragazzo timido e gentile conosciuto per essere un programmatore brillante, il cui prodotto migliore è senza dubbio l'intelligenza artificiale Alter Ego. Il suo titolo è Super Ultra Softwarista Liceale.

Doppiato da: Koki Miyata (Giappone) / Dorothy Elias-Fahn (Europa e America)

  • Kiyotaka Ishimaru (石丸清多夏 Ishimaru Kiyotaka), un ragazzo energico, entusiasta ma molto ligio alle regole. Per il suo carattere e i suoi standard morali è stato accettato alla Hope's Peak Academy col titolo di Super Ultra Capoclasse Liceale.

Doppiato da: Kosuke Toriume (Giappone) / Sean Chiplock (Europa e America)

  • Celestia Ludenberg (セレスティア・ルーデンベルク Seresutia Rūdenberu), falso nome di Taeko Yasuhiro, è una famosa giocatrice d'azzardo vestita in stile gothic lolita conosciuta come la Regina delle Menzogne. Conosciuta per aver guadagnato oltre 10 bilioni di yen, Celestia è anche famosa per aver sconfitto numerosi grandi giocatori d'azzardo. Per le sue abilità, è stata ammessa alla Hope's Peak Academy come Super Ultra Giocatrice d'Azzardo Liceale.

Doppiata da: Hekiru Shiina (Giappone) / Marieve Herington (Europa e America)

  • Toko Fukawa (腐川 冬子 Fukawa Touko), una famosa e apprezzata scrittrice di romanzi con complessi di persecuzione. Nonostante la giovane età, Toko ha già venduto moltissime opere ed è costantemente al vertice delle classifiche. Entrata col titolo di Super Ultra Letterata Liceale, Toko ha anche una doppia identità chiamata Genocider Jack, col titolo di Super Ultra Serial Killer Liceale.

Doppiata da: Miyuki Sawashiro (Giappone) / Amanda C. Miller (Europa e America, Toko) - Erin Fitzgerald (Europa e America, Genocider)

  • Aoi Asahina (朝日奈 葵 Asahina Aoi), una ragazza sincera che a volte può sembrare con la testa fra le nuvole. Eccelle negli sport, in particolare nel nuoto, ed è candidata alla Medaglia D'Oro alle Olimpiadi. Il suo titolo è Super Ultra Nuotatrice Liceale.

Doppiata da: Chiwa Saito (Giappone) / Cassandra Morris (Europa e America)

  • Sakura Oogami (大神 さくら Oogami Sakura), soprannominata Ogre, è una studentessa che detiene il titolo di essere la più forte lottatrice al mondo. Dalla corporatura muscolosa e voce roca, Sakura è spesso scambiata per un uomo. Nonostante l'apparenza, è una ragazza saggia, pacata e con alti standard morali. Detiene il titolo di Super Ultra Lottatrice Liceale.

Doppiata da: Kujura (Giappone) / Jessica Gee-George (Europa e America)

  • Hifumi Yamada (山田 一二三 Yamada Hifumi), un otaku conosciuto per essere un famoso autore di doujinshi, interessato solamente al "Mondo 2D" e alle "Ragazze 2D". E' stato ammesso col titolo di Super Ultra Otaku Liceale.

Doppiato da: Kappei Yamaguchi (Giappone) / Lucien Dodge (Europa e America)

  • Yasuhiro Hagakure (葉隠 康比呂 Hagakure Yasuhiro), uno studente un po' tonto e rilassato con un grande orgoglio per le sue abilità di chiaroveggenza. Molto più grande dei suoi nuovi compagni di classe, Hagakure è stato infatti bocciato varie volte. Egli detiene il titolo di Super Ultra Chiaroveggente Liceale.

Doppiato da: Masaya Matsukaze (Giappone) / Kaiji Tang (Europa e America)

  • Mondo Owada (大和田 紋土 Oowada Mondo), un ragazzo dal temperamento irascibile che guida la più grande gang motociclista del Paese. Il suo titolo è Super Ultra Centauro Fuorilegge Liceale.

Doppiato da: Kuzuya Nakani (Giappone) / Keith Silverstein (Europa e America)

  • Leon Kuwata (桑田 怜恩 Kuwata Reon), star del baseball giovanile, Leon è più interessato ad una carriera musicale che ad una nel mondo dello sport. Per il suo eccezionale talento nel baseball viene ammesso col titolo di Super Ultra Star del Baseball Liceale.

Doppiato da: Takahiro Sakurai (Giappone) / Grant George (Europa e America)

  • Junko Enoshima (江ノ島 盾子 Enoshima Junko), una narcisista modella apparsa in numerose e popolari riviste di moda. Per il suo interesse e abilità nel mondo della moda le è stato dato il titolo di Super Ultra Modaiola Liceale. Inizialmente, i ragazzi conosceranno, travestita da lei, sua sorella Mukuro. Le due sorelle, ifatti, in realtà non sono altro che la Super Ultra Disperazione Liceale.

Doppiata da: Megumi Toyoguchi (Giappone) / Amanda C. Miller (Europa e America)

  • Mukuro Ikusaba (戦刃 むくろ Ikusaba Mukuro) è una soldatessa senza paura affiliata al gruppo mercenario del Fenrir. Grazie al suo talento con le armi e il suo interesse per la guerra e la strategia sviluppato sin dalla tenera età le è stato dato il titolo di Super Ultra Soldatessa Liceale. Membro della Super Ultra Disperazione Liceale e sorella gemella di Junko Enoshima.

Doppiata da: Megumi Toyoguchi (Giappone) / Amanda C. Miller (Europa e America)

Gameplay Modifica

In Danganronpa: Trigger Happy Havoc il giocatore controlla Makoto Naegi. Il gioco si divide in due modalità: Daily Life e Deadly Life. La prima è inoltre divisa in due parti: nella prima parte, Makoto passa il tempo chiacchierando con gli altri studenti, e questa modalità è conosciuta come "Tempo libero". Completando i periodi del Tempo Libero parlando con gli altri personaggi si ottengono Punti Abilità, o un'abilità che potrà poi essere utilizzata per i Processi di Classe. La seconda parte invece riguarda eventi obbligatori del gioco, come andare nella caffetteria o esplorare i nuovi piani della Hope's Peak Academy, che porteranno il giocatore a punti importanti della storia o ad un nuovo omicidio.

Quando un omicidio viene portato in atto, il gioco passa alla modalità Deadly Life, che è divisa a sua volta in due fasi: la prima, nella quale Makoto e gli altri studenti cercano prove, indizi e testimonianze che verranno poi usate nel processo; la fase è chiamata "Investigazione". Questa fase non ha un limite di tempo e finirà solamente quando Makoto troverà tutte le informazioni possibili sul caso. Sia le prove che le testimonianze verranno tramutate in "Proiettili della Verità" e inseriti nell'e-Handbook.

Finita l'investigazione, Monokuma chiamerà i sopravvissuti a partecipare al Processo di Classe, dove gli studenti iniziano una discussione e mettono in tavola le prove trovate per mascherare il colpevole. Se gli studenti riescono a identificare il giusto colpevole, quest'ultimo verrà punito da solo tramite una brutale esecuzione. In caso contrario, gli altri studenti verranno puniti, mentre il colpevole potrà uscire dall'accademia.

Capitoli Modifica

Il gioco è diviso in sei capitoli principali, preceduti da un prologo e seguiti da un epilogo.

Prologo - Benvenuto all'Accademia della Disperazione Modifica

Il gioco incomincia con la presentazione di Makoto Naegi, che si introduce come un ragazzo incredibilmente nella norma, e che tende a farsi piacere tutto ciò che è popolare. L'unica cosa che lo rende diverso dagli altri è il suo inusuale ottimismo.

Avendo fatto ricerche su Internet riguardo alla accademia in cui sarebbe andato e sui suoi possibili compagni Makoto si sente un po' teso, sapendo di trovarsi in mezzo ad un mucchio di gente talentuosa. A causa del suo nervosismo, infatti, egli arriva molto prima del necessario e per ammazzare il tempo decide di fare un giro della scuola per farsi un'idea generale. Tuttavia, quando entra nell'edificio l'ambiente intorno a lui inizia a ruotare ed a contorcersi e tutto ciò attorno a lui diventa nero.

Quando si sveglia, Makoto si ritrova in una classe con videocamere di sorveglianza ed enormi lastre di acciaio al posto delle finestre. Il ragazzo decide, così, di ritornare nell'atrio, dove incontra altri quattordici studenti che si sono ritrovati in una situazione simile. Ognuno di loro inizia a presentarsi e Makoto viene riconosciuto dalla Super Ultra Idol Liceale Sayaka Maizono, che si ricordava di lui da un evento accaduto quando entrambi erano ancora alle scuole medie. Sfortunatamente, la loro conversazione viene interrotta prima che lei possa dirglielo e decidono di riparlarne in un momento successivo.

Dopo le rispettive presentazioni, il gruppo cerca di configurare la situazione in cui si trovano e cercare di dare una risposta razionale a tutto ciò, tirando come conclusioni che si ritrovano in qualche "prova di ingresso" o in uno scherzo per spaventare i nuovi studenti, ma una voce acuta li interrompe parlando tramite un microfono e indirizzandoli nella palestra.

Una volta arrivati, gli studenti fanno la conoscenza di un bizzarro orso di nome Monokuma, che li informa che saranno costretti a vivere una vita in comune e, se qualcuno di loro vuole rompere questa "armonia", dovrà uccidere un proprio compagno di classe senza farsi scoprire per essere promossi ed uscire dall'accademia.

Sebbene molti pigliano le parole dell'orso come uno scherzo di cattivo gusto, Makoto rimane scioccato da quelle parole. Gli studenti non sanno ancora cosa li aspetta....

Capitolo 1 - Chi di speranza vive, disperato muore Modifica

Il giorno seguente, Makoto si unisce agli altri studenti in caffetteria. Una di essi, Sayaka Maizono, lo riconosce immediatamente, essendo andati alla stessa scuola alle medie, contrariamente a Makoto che credeva che una tipa come lei non potesse ricordarsi di una persona insignificante come lui.

I due passano un po' di tempo assieme, prima che Monokuma convochi lui e gli altri studenti per dare loro un "incentivo". L'orso monocromatico dona, infatti, ad ogni studente dei DVD e invita a vederli in una stanza apposita.

I DVD dati da Monokuma agli studenti contengono un filmato nel quale sono presenti persone a loro molto care (famiglia, amici, animali domestici ecc.) inizialmente mostrati mentre augurano il meglio per il nuovo anno scolastico. Nella sequenza successiva, tuttavia, la situazione cambia drasticamente: le stesse persone che prima sorridevano a loro ora sono vittime e presumibilmente morte. Tra tutti, quella più sconvolta sembra essere Sayaka, che fugge via dopo averlo appena visto. Makoto cerca di rassicurarla, ma le sue parole ottengono un risultato completamente diverso: Sayaka cade nella disperazione. Più tardi, in serata, Sayaka chiede a Makoto di scambiare le stanze, spaventata ancora da quel video, e Makoto accetta. Quella stessa notte diviene ben presto teatro del primo omicidio: la vittima è proprio la Super Ultra Idol Liceale. 

La mattina seguente, Monokuma convoca gli altri studenti nella palestra, avvertendoli che ben presto essi dovranno partecipare al Processo di Classe riguardante la morte della idol per determinare il colpevole. Tuttavia, Junko Enoshima rifiuta di voler partecipare  e calpesta Monokuma. Come punizione, l'orso la trafigge con varie lance, da lui chiamate "Lance di Gungnir", uccidendola. 

Gli studenti iniziano quindi a cercare le prove necessarie per scoprire l'omicida di Sayaka, e Makoto diventa il sospettato numero uno, essendo che l'omicidio è avvenuto nella sua camera. Una volta terminate le indagini, Monokuma convoca tutti gli studenti nella sala dove si terrà il loro primo Processo di Classe.

Capitolo 2 - Disperella 2000Modifica

Dopo il processo di Sayaka, 12 studenti sono rimasti; avendo scoperto l'assassino della idol, che viene punito da Monokuma con una brutale esecuzione.

Il giorno seguente, gli studenti si incontrano per decidere il da farsi, con molti di essi inclini a visitare il secondo piano appena aperto, che contiene una libreria e una piscina al coperto e delle rampe di scale inaccessibili. Il giorno successivo, Monokuma convoca di nuovo gli studenti per dare loro il secondo incentivo: i loro segreti più intimi/imbarazzanti. 

Dopo aver letto il contenuto delle buste, Chihiro Fujisaki inizia a piangere. La Super Ultra Softwarista Liceale però non si scoraggia, ed è pronta a rivelare il suo segreto quando diventerà più forte. Sfortunatamente, Chihiro diventa la seconda vittima della follia omicidia di uno dei suoi compagni, trovata crocifissa nello spogliatoio maschile con la testa ferita da un oggetto pesante, mentre Toko Fukawa inizia a mostrare strani atteggiamenti, come se fosse un'altra persona. Byakuya Togami rivela a Makoto che tra di loro si nasconde un famoso e terribile serial killer, Genocider Jack. 

Chi sarà il colpevole dell'omicidio della timida e gentile Chihiro?

Capitolo 3 - Neon Genesis Super Vortex Redux: Sollevati, eroe corazzato!Modifica

Con l'esecuzione dell'assassino di Chihiro, gli studenti in vita scendono a 10. Dopo il processo Aoi Ashina, ritornata nella sua stanza, piange pensando a quante persone il Burattinaio si sia portato già via e decide di consolarsi andando a prendere delle ciambelle da mangiare. Tuttavia, nell'andare imbatte in una strana luce fosforescente con il viso del Super Ultra Softwarista Liceale, fuggendo urlando di aver visto un fantasma.

Il giorno dopo si scopre che il fantasma di Chihiro non è altro che Alter Ego, un'intelligenza artificale creata da Chihiro prima di morire. I sopravvissuti trattano Alter Ego come una persona in carne ed ossa, facendo affidamento alle informazioni che esso può loro fornire. 

In modo particolare, Alter Ego cattura le attenzioni di Hifumi, che lo vede come un modo per comunciare con le donne, e di Ishimaru, che quest'ultimo vede come un modo per poter parlare con il suo "Bro". Monokuma apre inoltre il terzo piano, contenente l'aula d'arte, il laboratorio di fisica e addirittura una sala giochi. 

Nessuno sembra intenzionato ad uccidere uno dei suoi compagni, finché Celestia Ludenberg non viene trovata ferita nella sala giochi. Gli studenti iniziano così a temere di un nuovo assassino, e le loro paure crescono quando ritrovano un inconscio Hifumi nella libreria, che dice di esser stato attaccato da una persona mascherata che soprannomina "Justice Robo". 

Nel panico generale, gli studenti si domandano dove il pazzo possa trovarsi, finché Celestia non urla appena lo vede. Viene in seguito ritrovato il corpo di Hifumi e nel cercare il colpevole viene scoperto anche il corpo di Ishimaru nel Laboratorio di fisica. Come se non bastasse, i due corpi vengono in seguito ritrovato nell'aula d'arte, mentre Kyoko Kirigiri scopre Yasuhiro Hagakure nel costume di Justice Robo rinchiuso in uno degli armadietti della piscina. Il processo per smascherare l'identità del pazzo mascherato inizia. 

Capitolo 4 - All All ApologiesModifica

Con l'esecuzione dell'assassina di Hifumi e Ishimaru, i sopravvissuti che non sono ancora caduti alla disperazione scendono a sette. Lo svolgimento del gioco sta andando a gonfie vele per Monokuma, il quale dà una svolta alla situazione rivelando l'esistenza di una talpa che lavora per lui. Gli studenti iniziano a dubitare gli uni degli altri, finché la talpa non si rivela essere nientepopodimeno che l'insospettabile Sakura Oogami. 

Mentre gli altri studenti iniziano lentamente ad escluderla, Aoi Asahina la protegge strenuamente, arrivando al punto di schiaffeggiare Byakuya Togami quando quest'ultimo inizia a infastidirla. Sfortunatamente, le difese di Aoi sono inutili, poiché Sakura viene uccisa all'interno della sala giochi, bloccata dall'interno. 

Durante il processo la Super Ultra Nuotatrice Liceale accusa Byakuya, Toko e Hagakure dell'assassino, poiché tutti e tre avevano dei biglietti che li convocavano nella stanza dove la Super Ultra Lottatrice Liceale è morta. 

Riusciranno a trovare l'assassino di Sakura?

Capitolo 5 - Se vuoi la pace, prepara l'omicidioModifica

Gli studenti furono capaci di scovare l'assassino di Sakura, e dopo poco Kyoko rivela a Makoto l'identità della sedicesima studentessa nascosta alla Hope's Peak Academy: la Super Ultra Disperazione Liceale Ikusaba Mukuro. 

La stessa notte, Makoto ha un incubo del losco figuro mascherato che lo aveva reso privo di conoscenza nel Capitolo 3. Stavolta, però, era intenzionato a volerlo uccidere, senza riuscirci.

Con solo Makoto, Kyoko, Asahina, Hagakure, Byakuya e Toko rimasti la tensione sale alle stelle, ma la speranza inizia a sbocciare nei loro cuori dopo che Monokuma inizia a smettere di mandare loro messaggi ed incentivi. Scoprono addirittura il suo corpo meccanico, un gioiello della tecnologia all'avanguardia. Continuando le investigazioni il gruppo scopre anche una Sala di controllo e si accorgono che la loro vita scolastica viene ripresa 24 ore su 24. Sfortunatamente, si scopre che tuttò ciò faceva parte del piano di Monokuma per mettere in tavola le loro vane speranze. 

Da lì in poi le cose vanno fuori controllo e il gruppo scopre il corpo del misterioso individuo mascherato. Prima di poter smascherare e scoprire la sua identità una bomba attaccata al suo corpo esplode e rende i suoi resti non identificabili. Come se non bastasse, Kyoko scompare misteriosamente.

Chi sarà la misteriosa vittima? Dov'è finita Kyoko?

Capitolo 6 - Il Super Ultra Fortunato Liceale - Ovvero: come ho imparato a smettere di disperarmi e ad accogliere la fineModifica

Gli studenti riescono finalmente a riprendersi dall'ultimo Processo di Classe, che ha messo in gioco nuovi elementi che hanno ancora di più complicato una situazione di per sé non facile. Ma il gioco sta per finire e l'identità del Burattinaio e di colui che controlla Monokuma viene a galla insieme alla verità sull'accademia e sullo stato in cui vessa il mondo esterno. 

Riusciranno i sopravvissuti a far sì che le loro speranze distruggano la disperazione causata dal Burattinaio? O sarà il contrario?

Epilogo - Addio, Accademia della disperazioneModifica

Finalmente l'arena accademia è conclusa e il Burattinaio è stato giustiziato. Gli studenti sono pronti a lasciarsi alle spalle la Hope's Peak Academy per iniziare una nuova vita. 

Tuttavia, non sanno che un certo personaggio è ancora vivo e vegeto...


RecensioneModifica

Danganronpa: Trigger Happy Havoc ha ricevuto ottime recensioni sia in territorio nipponico che non. IGN, per esempio, ha valutato il gioco con un voto di 8.5, descrivendolo come "un must per qualunque giocatore assiduo di PSP Vita". Made For Gaming premia il gioco con un 9, sostenendo che quest'ultimo è "uno dei più pazzi e più disturbati videogiochi giapponesi della storia".

Il gioco vendette in Giappone 25,564 copie solo nella prima settimana, piazzandosi ottavo nelle classifiche. Dopo tre mesi, il gioco ha venduto più di 85,000 copie.

CuriositàModifica

  • Inizialmente, Danganronpa era stato progettato con un format in "bianco e nero" con sangue reale invece di quello rosa attualmente utilizzato. Tuttavia, per paura di controversie a causa del contenuto si preferì cambiare il colore dal rosso a quello rosa.

GalleriaModifica

ダンガンロンパ Dangan Ronpa PSP Opening

ダンガンロンパ Dangan Ronpa PSP Opening

Opening del gioco.

DanganRonpa Trigger Happy Havoc - US Trailer 1

DanganRonpa Trigger Happy Havoc - US Trailer 1

Trailer USA.